I migliori metodi di Backup.

Il computer è diventato uno dei dispositivi elettronici più importati tra gli utenti poiché contiene dati di molta importanza. Salvarli però, soltanto sul computer non basta, occorre, infatti, un altro dispositivo in maniera piuttosto frequente, se non si vuole correre il rischio di perderli. Vi indichiamo, quindi, i migliori metodi di backup.

I migliori metodi di Backup.I diversi metodi di backup

PENDRIVE
Un dispositivo molto utilizzato per la sua comodità è senza dubbio la pendrive. Ideale per numerosi spostamenti, grazie alle sue piccole dimensioni che a volte non sono più grandi di una moneta. Sono capaci di archiviare numerosi file, possono arrivare a possiede fino a 128 gb di memoria, e hanno un prezzo piuttosto accessibile.
Hanno come svantaggio più grande quello di danneggiarsi ma sopratutto di essere perse con facilità poiché dispositivi molto piccoli.

HARD DISK
L’hard disk o SSD è sicuramente il device più utilizzato per effettuare il backup dei dati, ed è da considerare la prima scelta di molti utenti. Si tratta di dispositivi molto pratici e comodi. Esistono sia interni di dimensioni un po più grandi che esterni trasportabili. Hanno varie capacità, partono da 500 GB fino ad arrivare a ben 8 TB, con costi abbastanza accessibili, maggiori rispetto alle pendrive ma tutto dipende anche dalla capacità.
Anche per gli hard disk, lo svantaggio più grande è quello della fragilità. Bisogna ricordare però, che anche in caso di danno meccanico è possibile riuscire a recuperare i dati all’ interno grazie a ditte specializzate.

CLOUD STORAGE
Non sarà magari il metodo più utilizzato per il backup, ma sicuramente è il più innovativo e rivoluzionario. Stiamo parlando dei servizi Cloud, ovvero salvataggi di dati su spazi in rete all’ interno di server virtuali. Per usarlo serve soltanto una connessione internet.
In questo caso non vi è nessun svantaggio sotto il punto di vista della fragilità o danneggiamento ma ve ne sono altri due. Il primo riguarda il costo che è piuttosto alto rispetto alla capacità messa a disposizione. Il secondo invece riguarda la perdita dei dati, nel senso che una volta persi i dati da servizi cloud è poi impossibile recuperarli attraverso altri metodi.

Condividi questo articolo

I migliori metodi di Backup.