Malware e Virus: ecco come difendersi.

Per proteggere il proprio smartphone o il proprio computer da malware e virus, quali sono gli accorgimenti che bisogna adottare? La prima mossa da compiere è sicuramente quella di installare un buon antivirus, di fondamentale importanza sopratutto per evitare effetti dannosi provenienti dagli hacker.Malware e Virus: ecco come difendersi.Malware e Virus: ecco come difendersi.Malware e Virus: ecco come difendersi. Il mercato propone diverse tipologie di antivirus, molti tra cui anche gratuiti: quindi, non esistono scuse per non difendersi, dato che l’ installazione di qualsiasi antivirus ha una guida e può essere ultimata anche da tutti coloro che non sono esperti in informatica o in navigazione.

Un importante consiglio che possiamo dare è quello di eseguire l’ installazione degli aggiornamenti, facendo riferimento sopratutto a quelli del broswer e quelli del sistema operativo, che permettono ulteriormente di proteggersi da virus. Questo tipo di aggiornamenti vengono direttamente forniti dalle software house, ma è possibile anche che vengono rilasciati da altre realtà. Nel caso di questa seconda opzione, è preferibile attendere un paio di giorni prima di procedere con l’ installazione, così da poter verificare su Internet le opinioni e i commenti di tutti coloro che hanno già provato la novità e per poi capire se il funzionamento delle patch sia corretto.

Per una maggiore difesa e sopratutto per far si che sia efficace, è fondamentale utilizzare password molto forti: evitare assolutamente nomi propri o date di nascita, meglio invece stringhe di lettere maiuscole e minuscole, con segni di punteggiatura e numeri messi in nessun senso, così da impedire che possano essere riconosciute e utilizzate. I più esperti consigliano di adottare password non meno lunghe di dodici caratteri, senza dimenticare poi l’ utilizzo delle domande di sicurezza per poi eventualmente recuperarle. Inoltre, le imprese possiedono l’ opportunità di affidarsi al diceware, il quale non permette nemmeno agli hacker più esperti di decifrare le password e le passphrase.

Qualche consiglio in più

L’ impiego dei password manager è una delle cose da fare inclusa nella lista dei comportamenti che occorre adottare per potersi difendere dai virus e dai malware. Il problema delle password sicure è che sono complicate e ciò vuol dire che sono anche più difficili da ricordare. Proprio per questo motivo è bene pensare di ricorrere ai password manager, ovvero delle app disponibili sia per gli smartphone che per i computer, attraverso le quali è possibile salvarsi qualsiasi password. Un’ altra opzione invece, potrebbe essere quella di crittografare i propri dispositivi, proprio come fanno le più importanti app di messaggistica istantanea ( ad es. WhatsApp), le quali proteggono le conversazioni degli utenti in questo modo. Da questo punto di vista, gli utenti della Apple sono avvantaggiati, dato che gli iPad e gli iPhone vengono già protetti con la crittografia di default.

Per finire, l’ ultimo ma non meno prezioso consiglio che possiamo dare è quello di usare un’ app di nome Signal, che riesce a coprire tutti i messaggi dell’ user attraverso un sistema di crittografia molto all’ avanguardia, così da tenere alla larga tutte le minacce relative ai vari virus. Anche se dovesse accadere che i server di questa importante applicazione venissero violati, gli hacker non avrebbero comunque modo di decifrare le informazioni trovate. Utilizzando Signal si possono inviare anche foto, video e altri file oltre che scrivere.

Condividi questo articolo

Malware e Virus: ecco come difendersi.
Tagged on: