Recupero Dati da Memorie Flash e SSD

Il recupero dati da Memorie Flash e SSD è un servizio che fa parte della vasta serie di opportunità e servizi offerti dal nostro centro di recupero dati Recovery File.
Per quanto riguarda la procedura che viene seguita per questo tipo di lavorazione, prende in considerazione  i cosiddetti chip TSOP. Recupero dati da Memorie Flash e SSDLe chiavi USB, le schede delle compact flash e la maggior parte delle schede SD insieme agli SSD ( dischi a stato solido) hanno in comune il fatto che tutti i dati vengono memorizzati dentro a questo chip TSOP, il quale nei differenti dispositivi può essere anche più di uno. Più o meno l’ architettura rimane la stessa, anche se questa può essere sviluppata e prodotta in maniera differente, mentre il traffico delle informazioni ( sia nel caso di ingresso che in quello in uscita) viene “tradotto” da un controller, ovvero un determinato chip che fa deviare le specifiche informazioni in direzione di uno specifico componente di memoria. Questa deviazione è determinata in base ad un preciso schema che cambia a seconda del modello e alla configurazione del controller.

Il recupero dati da Memorie Flash e SSD non è assolutamente così semplice come può apparire. In primo luogo, perché possono essere diverse sia le operazioni che gli interventi da applicare, e quindi variano a seconda del tipo di problema e della tecnologia del supporto. Nel momento in cui la memoria viene ancora riconosciuta dal nostro computer, siamo in presenza di problematiche di tipo logico e possono essere risolte tramite software facilmente trovabile anche sul mercato. Stessa cosa per quanto riguarda i casi in cui la corretta dimensione della memoria si può ancora visualizzare.

Diverso è invece, quando i dispositivi non vengono riconosciuti dal sistema operativo del computer.
In questo caso, il recupero dati da Memorie Flash e SSD diventa molto più impegnativo, poiché si necessita assolutamente dell’ intervento di un tecnico esperto, il quale sarà obiettivamente all’ altezza di risolvere con la massima efficienza la diagnostica dei componenti elettronici. E’ importante ricordare però, che la maggior parte delle problematiche che sorgono, hanno a che fare con dei danneggiamenti di tipo fisico ( es. dopo una caduta o ad un urto del dispositivo ), oppure problematiche causate da scosse elettriche o scosse elettrostatiche, le quali possono avvenire nel momento in cui le memorie vengono lavorate.

Nel caso in cui, la memoria non può essere riparata o per lo meno messa in condizione di poter estrarre i dati contenuti, i chip di memoria TSOP, nell’ eventualità possono essere dissaldati.
Ovviamente, questo processo è attuabile soltanto da un centro specializzato nel recupero dati da Memorie Flash e SSD, come la Recovery File, dove i tecnici, possono applicare le loro competenze a fronte della lettura del contenuto dei vari chip. Una volta in possesso della chiave di lettura, i dati presenti possono essere poi riconcatenati senza deviazioni nelle celle singole e quindi le informazioni una volta memorizzate possono essere ricostruite.

Condividi questo articolo

Recupero Dati da Memorie Flash e SSD