Recupero dati da pen drive: come funziona.

Le pen drive, o chiavette usb, sono delle memorie di massa portatili molto diffuse, capaci di archiviare diversi dati molto utili, come per esempio foto, video, documenti ecc. Il loro punto di forza è senz’ altro la comodità, poiché sono sei supporti di piccole dimensioni che permettono di poterle portare sempre dietro.
Deve essere precisato che si tratta di dispositivi molto fragili e delicati, infatti basta veramente poco per danneggiarle e di conseguenza rendere impossibile l’ accesso ai dati contenuti.
Per quanto riguarda la perdita dei dati però, può incidere anche un errore umano. Può capitare infatti che i dati vengano cancellati per sbaglio o che le pen drive venga accidentalmente formattata.
Cosa bisogna fare quindi, in questi casi? E’ possibile effettuare il recupero dati da pen drive? Fortunatamente, la risposta è affermativa. Vi riportiamo qui sotto gli step da seguire in caso di perdita dei dati da pen drive.

Cosa fare se si necessita di recupero dati da pen drive

E’ possibile effettuare il recupero dati da pen drive attraverso software professionali sviluppati appositamente per ripristinare i dati cancellati da qualunque Usb flash drive. Questi particolari programmi hanno la capacità di leggere completamente i settori della memoria, dove i dati erano collocati e da cui in seguito sono stati cancellati. Questa pratica è possibile perché questi file non sono stati eliminati in maniera definitiva. In poche parole, il sistema operativo ha svuotato semplicemente i settori che prima erano occupati da questi file per poterne registrare degli altri.
E’ importante, però, precisare, che il recupero attraverso software, è possibile soltanto nel caso in cui la pen drive non sia danneggiata a livello fisico. In questo caso, il recupero attraverso software risulta impossibile e bisogna intervenire direttamente sulla memoria fisica della chiavetta usb.

E’ fondamentale ricordare che, bisogna sempre affidarsi a professionisti del campo, e non tentare nessun intervento “fai da te”, poiché potrebbe portare alla perdita definitiva dei dati.

Condividi questo articolo

Recupero dati da pen drive: come funziona.