Salvaguardare i dati personali: vi sveliamo qualche trucco.

Grazie alle ultime tecnologie, i nostri dati sono sempre più messi a rischio dato che vengono continuamente inviati da qualunque dispositivo.
Proprio per questa continua evoluzione tecnologica, sono aumentati anche gli attacchi da parte di hacker che tentano continuamente di impadronirsi delle credenziali e password degli utenti. E il rischio più grande è ovviamente quello che diversi dati sensibili possano finire in mani sbagliate.
Come si può, quindi, evitare tutto questo? Vi sveliamo qualche trucco per salvaguardare i dati personali.

Ecco come salvaguardare i dati personali

Password

La password è sicuramente l’ elemento principale nell’ ambito della sicurezza dei dati personali. Per assicurare al proprio account una migliore protezione, è fondamentale fare una scelta molto ponderata. La migliore scelta che si possa fare è quella di creare una password difficile, lunga e sicura.
L’ errore più comune dell’ utente è quello di utilizzare una password che contiene la loro data di nascita oppure utilizzare la stessa password per tutti i diversi account. E’ decisamente una scelta molto rischiosa poiché l’ hacker potrebbe scovare la chiave d’ accesso in un secondo.

Siti internet sicuri

Ultimamente il web viene utilizzato molto spesso per acquistare prodotti o prenotare viaggi ecc., ma è importante in questi casi prestare la massima attenzione, sopratutto perché si tratta di siti dove devono essere inseriti i dati delle carte di credito o prepagate. Bisogna quindi controllare che siano provvisti di https, cioè il protocollo di sicurezza, che ha come scopo quello di proteggere tutte le trasmissioni dei dati.

Account online

Quanti di noi possiedono più account? Sicuramente la maggior parte, come per esempio quello dei diversi social network o della posta elettronica o ancora della banca ecc..
L’ errore più comune che viene commesso in questo caso, è quello di accedere nell’ account e poi non uscire. E’ sempre meglio effettuare il log out, e si consiglia anche di cancellare la cronologia, visto che potrebbe contenere dati sensibili ( ad esempio email e password).

Software antivirus

Il virus è lo strumento attraverso il quale l’ hacker tenta di rubare dati e informazioni varie all’ utente. Per questo motivo è necessario mettersi al riparo, installando nel proprio dispositivo un buon sistema di antivirus dato che ha come scopo principale quello di trovare il virus e eliminarlo immediatamente.
Dopo averlo installato, è bene aggiornalo frequentemente, poiché possono presentarsi nuove minacce.

Condividi questo articolo

Salvaguardare i dati personali: vi sveliamo qualche trucco.
Tagged on: