Recupero dati hard disk caduto

Il recupero dati di un hard disk caduto è, grazie alla nostra azienda, semplice ed efficace, a prescindere dal tipo di danneggiamento meccanico riguardante i dispositivi. Se è vero che proprio il danneggiamento meccanico costituisce il problema più comune che causa la perdita da un sistema server dei dati in esso contenuti, ecco che il nostro laboratorio può offrire un valido aiuto in molti casi.

Recupero dati Hard disk caduto

La caduta di un hard disk può portare alla rottura del gruppo testine o rovinare le superfici magnetiche: in qualsiasi caso, prima di procedere al recupero dei dati del server è indispensabile intervenire proprio sull’hard disk, in maniera tale che successivamente possa essere ricreato virtualmente il raid compromesso.

Per il recupero dati su un hard disk caduto il nostro laboratorio dispone di una cleanroom, cioè di una camera bianca, di proprietà, munita di filtri e cappe Hepa a flusso laminare tramite i quali l’aria interna all’ambiente viene purificata. La presenza della camera bianca fa sì che gli hard disk possano essere aperti senza correre il rischio che vengano contaminati da particelle esterne: quindi, si possono estrarre immagini dati utili a ricostruire il sistema.

Professionalità e competenza

Con competenza e professionalità, i nostri tecnici riescono – quindi – a ripristinare la funzionalità dei supporti di memorizzazione dei dati: il disco fisso viene analizzato, e una volta ottenuta la diagnosi grazie alla quale vengono identificati i motivi del malfunzionamento o del guasto si passa al recupero vero e proprio. Il ricorso a strumenti professionali e ad apparecchiature specifiche permette di estrarre i dati sulla base dell’emulazione o della modifica dei parametri di funzionamento del disco.

La percentuale di successo dei nostri risultati è tra il 97 e il 98%: ciò vuol dire che quasi tutti gli hard disk permettono di recuperare i dati come richiesto.

Condividi questo articolo